Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Atletica

Valeria Straneo è ancora la più forte: a Foligno vince il titolo tricolore nella mezza maratona

A Foligno la Straneo ha vinto il suo terzo titolo italiano nella mezza maratona, precedendo di ben 50 secondi Sara Dossena. "Stavo bene ma non me l'aspettavo. Ora punto alla maratona di Valencia"
FOLIGNO - Valeria Straneo continua a stupire. Nonostante gli infortuni e gli anni che avanzano per la maratoneta alessandrina sembra quasi che il tempo non passi mai, così come la sua voglia di continuare a dare il massimo per uno sport tanto impegnativo e faticoso. Nella giornata di ieri, domenica 21, a Foligno la Straneo ha infatti vinto il suo terzo titolo italiano nella mezza maratona (nella foto tratta dal sito della Fidal), precedendo di ben 50 secondi Sara Dossena, che solo una settimana prima l'aveva battuta in quel di Parma su un percorso di 32 Km con ben 6' di vantaggio. La Straneo ha coperto i 21, 097 km in 1h 12' 04''. L'allungo decisivo al km 15, quando Valeria ha preso le distanze dalla Dossena di svariati secondi. Terza la 23enne Isabel Mattuzzi, al traguardo con un distacco di 1' 35''.

“Sinceramente oggi - ha commenta Valeria Straneo dopo la gara - non mi aspettavo di vincere il titolo italiano. Ma stavo bene, ho cercato di rimanere con il gruppo di testa più che potevo e alla fine, anche se con fatica, le gambe comunque giravano. Questo mi dà tanto morale, perché sto migliorando passo dopo passo. Ho tolto più di un minuto rispetto a un mese fa e sono contenta, finalmente inizio a stare sempre meglio. L’intenzione è di tornare a correre una maratona il 2 dicembre a Valencia. Adesso sono nel pieno della preparazione e mi aspetta un periodo intenso, questo è un buon punto di partenza”.
22/10/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus