Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Il Cuneo non regala nulla: al 'Paschiero' per i Grigi solo un altro pareggio

Alla fine solo un altro pareggio per l'Alessandria, il 18° della stagione. Grigi ancora una volta poco incisivi in avanti, deludono De Luca e Coralli
CUNEO - Il Cuneo ha messo in campo proprio ciò che Colombo esaltava alla vigilia: compattezza, fisicità e voglia di ben figurare. Alla fine solo un altro pareggio per l'Alessandria, il 18° della stagione. Grigi ancora una volta poco incisivi in avanti, deludono De Luca e Coralli.

La cronaca
Subito due occasioni per parte nei primi 2': dopo 30 secondi è Bellazzini a schiaccaire troppo debolmente davanti a Cardelli un cross dalla destra, un minuto dopo Cristini si mangia la rete del vantaggio mandando sopra la traversa su calcio da fermo di Kanis. Ritmi alti nel primi quarto d'ora di gioco con i grigi a comandare il gioco. Il primo corner arriva al 26' ed è di marca grigia, nulla di fatto. Al 28' calcio di punizione di Bellazzini dai 25 metri. para Cardelli con presa a terra. Le due formazioni si fronteggiano a viso aperto senza però riuscire a produrre azioni offensive degne di nota. Al 39' ancora su punizione va Checchin, traiettoria deviata con la schiena da De Luca, palla che carambola sul fondo. Fino al termine dei primo 45' non succede più nulla. Primo tempo vivace nei primi 25' di gioco, poi la manovra si è fatta più dispersiva e poco 

Al rientro in campo Scazzola inserisce Caso e Bobb al posto di Emmausso e Kanis. Al 50' punizione da posizione interessante per l'Alessandria, Pecorini atterra De Luca all'altezza dei 20 metri: Bellazzini e Checchin sul punto di battuta: batte l'ex Cittadella, palla ribattuta dalla barriera cuneese. Sul successivo calcio d'angolo va di testa De Luca che schiaccia a terra ma Cardella non si fa sorprendere. A 57' bella triangolazione Defendi-Said-Caso chiusa da quest'ulrimo con un tiro alto da posizione decentrata. Più aggressivo ed organizzato in avanti il Cuneo rispetto al primo tempo. Un minuto dopo sono i grigi ad andare vicini al gol con la conclusione al volo di Panizzi si assist di Gemignani, palla che rimbalza prima a terra e poi termina di pochissimo sopra il montante. Al 60' Colombo toglie Coralli (ennesima prova incolore per l'ex Carrarese) per Akammadu, Tentoni prende il posto di Checchin. Nel Cuneo out Defendi, dentro Gissi. Al 67' conclusione dal limite di Akammadu che elude l'intervento di Santacroce, palla diretta sul primo palo parata da Cardelli. Al 69' Caso è costretto a chiudere in anticipo la partita per infortunio, al suo posto Piermarteri. Al 70' palla in area per Gissi indisturbato, Cucchietti in uscita salva tutto. Al 79' doppio cambio nei Grigi: fuori Panizzi e De Luca, dentro Badan e Santini. All'81' su azione di contropiede favorita dalla doppia dormita di Maltese e Sbampato che lasciano strada a Bobb, tiro dal limite del gambiano, Cucchietti dice no e respinge in tuffo. All'88' Cuneo vicino al gol dell'1-0 sulla punizione battuta da Bobb nei pressi della linea laterale, la palla attraversa l'area e arriva davanti a Cucchietti che devia in qualche modo, sulla palla allontanata dalla difesa arriva Said che conclude alto. Al 90' Prestia esce zoppicando, Delvino in campo. 


CUNEO - ALESSANDRIA  0-0

Cuneo (4-4-2): Cardelli; Santacroce, Cristini, Castellana; Pecorini Said, Suljic(41'st Paolini), Kanis (1'st Bobb), Celia : Defendi (15'st Gissi), Emmausso (1'st Caso, 24'st Piermarteri)) A disp.: Gozzi, Bertoldi, Jallow, Ferrieri, Spizzichino, Reymond, Marin. All.: Scazzola   
Alessandria (3-4-1-2): Cucchietti; Sbampato, Gazzi, Prestia (45'st Delvino); Gemignani, Checchin (15'st Tentoni), Maltese, Panizzi (34'st Badan); Bellazzini; De Luca(34'st Santini), Coralli (15'st Akammadu)A disp.: Pop, Zogkos, Delvino, Sartore, Gerace, Gjura. All.: Colombo 

Arbitro: Longo di Paola
23/03/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus