Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Judo

Campionati Italiani di Judo U18: Notti, Tassone e Zeme a medaglia, tricolore per la Franzosi

Sabato 2 e domenica 3 si sono svolti ad Ostia i Campionati Italiani Under 18 della Federazione Italiana di Judo. Bronzo per Vittoria Tassone e Carlotta Zeme, titolo italiano per Ludovica Franzosi che in finale supera Matilde Notti
OSTIA - Lo scorso fine settimana, nelle giornate di sabato 2 e domenica 3 si sono svolti ad Ostia i Campionati Italiani Under 18 della Federazione Italiana di Judo.

Il DLF ha schierato Vittoria Tassone (nella foto di fianco con Carlotta Zeme) nella categoria di peso più bassa per le femmine, cioè fino a 40 kg. Vittoria é al primo dei tre anni che trascorrerà in questa classe d'età e è riuscita ad imporsi subito a livello nazionale con due vittorie per ippon ed una importante medaglia di bronzo che fa ben sperare in un futuro prospero di successi.

Nella categoria fino a 63 kg il DLF ha schierato invece Carlotta Zeme, atleta molto emotiva ma capace di grandi performance quando la posta in palio é alta; Carlotta si è imposta per ippon in quattro incontri consecutivi fino alla semifinale nella quale è stata sorpresa da un'azione di strangolamento che la costringe alla resa e ad accontentarsi della finale per il bronzo.
Carlotta é giunta al Pala FIJLKAM per un obiettivo specifico, la medaglia, anche lei come la compagna Vittoria vuole la cintura nera e regala così alla società alessandrina la seconda medaglia di bronzo di giornata, schiantando con un contraccolpo la sua avversaria, proveniente dall'Akiyama Settimo, Nadia Arfaoui.
L'allenatore Alessio Miceli guarda già al futuro per queste ragazze, con grande orgoglio mette in bacheca questo successo ed é intenzionato ad incrementare ancor di più il lavoro in palestra per dare continuità ai traguardi raggiunti.

In gara anche Ludovica Fanzosi nella categoria fino a 70 kg, cresciuta fra le fila del DLF ed ora tesserata per la prestigiosa Akiyama Settimo, conquista il titolo Italiano sotto la guida del Maestro Pierangelo Toniolo, sconfiggendo in una finale tutta alessandrina che ha dell'incredibile la compagna di scuola Matilde Notti dell'Accademia Alessandria. Settimo posto per Mattia Galeazzo che ha superato quattro incontri e persi due.
4/03/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus