Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Calcio giovanile

Acqui Juniores k.o. anche a Settimo

Non bastano le parate di Rovera, all'Acqui, per uscire indenne dal terreno di gioco di Settimo Torinese: la Pro Settimo Eureka si impone per 2-0 e prolunga il periodo no dei bianchi, che dura ormai da diverse settimane

 

JUNIORES - Non bastano le parate di Rovera, all'Acqui, per uscire indenne dal terreno di gioco di Settimo Torinese: la Pro Settimo Eureka si impone per 2-0 e prolunga il periodo no dei bianchi, che dura ormai da diverse settimane. Schierato col 4-2-3-1 e tre trequartisti (La Rocca, Porazza e Pinto) in appoggio a Bonfiglio (rimasto però troppo solo in molte circostanze), il team termale soffre sin dai primi minuti l'intraprendenza dei ragazzi di Davin e soprattutto lascia spesso il suo terminale privo di rifornimenti.

Dopo una chance per La Rocca in avvio, che l'acquese vanifica con un fallo sul portiere Crovagna, i bianchi cedono metri e iniziativa alla Pro, che si fa pericolosa più volte: prima è Martorano che viene fermato dalla temeraria uscita di Rovera, quindi ancora il numero uno acquese dice di no al centravanti settimese alla mezzora, con un gran volo su insidioso tiro dal limite dell'area. Rovera sembra insuperabile: al 40' dice di no a una conclusione dal limite di Dilonardo che sembrava diretta in rete, e quindi, allo scadere della prima frazione, sventa un missile dai trenta metri scoccato da Mar Mohamed.

Nella ripresa però l'Acqui capitola: L'ingresso di Di Marco, inserito da Davin per dare più peso all'attacco, si fa sentire, e all'11', proprio lui serve a Martorano un pallone filtrante che la punta non può davvero sbagliare. L'Acqui ha un sussulto con una punizione di Buonocunto, ma Crovagna è pronto alla parata, e nel finale un bel tiro di Pinzone regala ai torinesi il 2-0 e tre punti più che meritati: l'Acqui lotta, ma è chiaro che la Pro Settimo aveva più qualità.


PRO SETTIMO EUREKA-ACQUI 2-0

Reti: st 11' Martorano, 43' Pinzone

Pro Settimo Eureka (4-3-3):
Crovagna 6.5, Carluccio 6, Montanino 6, Mar Mohamend 6.5, De Carolis 6; Dilonardo 6.5, Zichella 5.5 (36'st Gentile sv), Galietta 6; Massera 5.5 (10'st Di Marco 7), Martorano 6.5 (28'st Trotta 6), Pinzone 7.5. A disp.: D'Elia, Palladino, Ferrara, Nosenzo, Muzio, Loruso. All.: Davin

Acqui (4-2-3-1): Rovera 7.5, Menescalco 5.5 (23'st Troni 6), Martinetti 6, Ashta 5.5, Di Vincenzo 5; Vecchiè 5.5, Buonocunto 6.5, La Rocca 6 (28'st Benabid 6), Porazza 5, Pizzo 5.5 (7'st Mecca 6), Bonfiglio 6. A disp.: Calabrese, Ratto, Acossi, Montorro, Viscomi, Vitale. All.: Ravizzoni

Arbitro: Barbato di Nichelino 6

NOTE: Ammoniti: Pizzo, Porazza, Zichella, Martorano, Ashta, Crovagna.

 

26/01/2015
Moreno Mariotti - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus