Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

Pertini: cinema e libri aiutano gli alunni a scegliere i loro studi

Il progetto si chiama “Orient@mente” e si pone in continuità con “Obiettivo Orientamento Piemonte”, che da più di 10 anni sta portando nelle scuole i propri operatori per gli interventi di educazione alla scelta.

OVADA - Redigere un diario di bordo, leggere e analizzare brani scelti, commentare film per mettere a confronto diversi progetti di vita e discutere delle difficoltà da affrontare per arrivare a un risultato. E’ il lavoro che negli ultimi mesi hanno portato avanti gli studenti delle classi terze dell’Istituto Pertini di Ovada. L’iniziativa è stata proposta nell’ambito delle attività di orientamento del percorso scolastico delle superiori finanziate con i Fondi Strutturali Europei, Programma Operativo Nazionale - Per la scuola competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020. Il progetto si chiama “Orient@mente” e si pone in continuità con “Obiettivo Orientamento Piemonte”, che da più di 10 anni sta portando nelle scuole i propri operatori per gli interventi di educazione alla scelta. “Il lavoro è complessivo – spiegano dal Pertini – Le attività proposte hanno compreso anche incontro riguardante il corretto uso della tecnologia informatica”. Tra i film analizzati “Harry Potter”, “Il prigioniero di Azkaban”, “Billy Elliot”.

Nell’elenco dei libri brani tratti da “Le mappe dei sogni” di Reif Larsen, “Bel mate ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda, “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” di Mark Haddon. Nelle ultime settimane si sono svolti anche gli incontri di approfondimento sulle nuove tecnologie mediatiche con l’obiettivo di sensibilizzare a un più corretto utilizzo di computer e smartphone, descrivere le grandi potenzialità ma anche le insidie connesse all’utilizzo di questi strumenti. “Mai come oggi l'attenzione al futuro, così incerto e indefinito, rappresenta per i genitori una fonte di preoccupazione, ma a Ovada sta crescendo una cultura di supporto ai ragazzi e alle loro famiglie nella definizione dei progetti di vita. Molte attività sono state realizzate in questi anni nell’ovadese per contribuire al pieno esercizio del diritto di cittadinanza dei ragazzi, ovvero allo sviluppo delle competenze necessarie per affrontare le nuove richieste della vita”. Da poco si sono conclusi i progetti Vitamina e Orto dei Talenti, guidati rispettivamente dal Comune di Ovada e da Casa di Carità Arti e Mestieri e finanziati da Compagnia di san Paolo di cui il Pertini è partner. 

24/03/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile