Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Pozzolo Formigaro

Don Fulvio Sironi lascia le due parrocchie di Pozzolo e Bettole

Dispiacere e commozione hanno accompagnato i due annunci, fatti prima a Bettole e poi a Pozzolo Formigaro: dopo ben 23 anni, don Fulvio Sironi lascerà le due parrocchie pozzolesi, quella di san Martino e quella di san Marcello, per guidare chiesa e comunità parrocchiale di Volpedo. Una decisione presa dal vescovo di Tortona, monsignor Vittorio Viola, e accolta con sconforto in paese
POZZOLO FORMIGARO - Giovedì 7 settembre, durante la S. Messa per la festa della Natività della B. V. Maria patrona della Parrocchia di S. Marcello in Bettole di Pozzolo, e domenica 10 nella Parrocchia di S. Martino in Pozzolo il parroco don Fulvio Sironi ha annunciato, senza riuscire a nascondere il dispiacere e la commozione, che domenica 17 settembre lascerà le parrocchie di Pozzolo essendo stato destinato dal Vescovo alla guida della comunità di Volpedo.

Don Fulvio lascia Pozzolo dopo 23 anni: nato a Casatenovo (CO) il 16 febbraio 1963 e ordinato sacerdote il 2 giugno 1990, dopo alcuni anni come vice parroco nella Parrocchia di S. Pietro in Novi Ligure fece il suo ingresso come parroco della Parrocchia di S. Martino il 14 Giugno 1994 e da allora la parrocchia e il paese intero hanno vissuto un periodo di grande attività e rinnovamento. È difficile elencare tutte le attività ed iniziative che don Fulvio ha promosso e portato avanti in questi anni, sicuramente va ricordato il suo grande impegno nei confronti dei giovani del paese prima con l’organizzazione dell’estate ragazzi, che arrivò ad accogliere un notevole numero di partecipanti, poi con l’organizzazione dei soggiorni in montagna nel corso del periodo estivo fino ad arrivare agli importanti lavori di restauro che hanno portato all’inaugurazione, nell’aprile 2015, del nuovo oratorio parrocchiale: una struttura fortemente voluta da don Fulvio affinché i giovani del paese potessero avere un posto in cui raccogliersi, divertirsi e crescere con valori autentici lontani dai pericoli dei nostri giorni.

Da ricordare è anche il suo impegno e la sua attenzione verso gli anziani del nostro paese; in tutti questi anni si è sempre preoccupato di garantire la celebrazione della S. Messa sia festiva che feriale all’interno della Casa di Riposo S. Giuseppe.

Accanto al forte impegno nei confronti dei giovani e degli anziani va ricordata l’attenzione e la cura che don Fulvio ha dedicato alle strutture della Parrocchia: il rifacimento del tetto della chiesa parrocchiale, i numerosi restauri di cappelle e parti interne della chiesa e l’abbellimento della facciata esterna con alcuni mosaici sono solo alcuni esempi della sua instancabile opera e attività che lascia sicuramente un segno indelebile.

Orgoglio di don Fulvio e di tutta la comunità è sicuramente il coro parrocchiale: da lui fortemente voluto oggi conta un buon numero di membri, tra cui spicca la presenza di diversi giovani, ed è impegnato ad accompagnare e rendere più solenni tutte le celebrazioni festive con canti sempre diversi e sempre appropriati alla celebrazione liturgica in cui sono inseriti. Il coro oltre a questa attività si impegna a partecipare alle celebrazioni più importanti della Parrocchia di S. Marcello e da alcuni anni si esibisce anche in un concerto natalizio di cui preme ricordare l’ultima esibizione avvenuta il 7 Dicembre 2016 in occasione del centenario della dedicazione della chiesa parrocchiale.

Dal mese di agosto del 2004 don Fulvio è stato nominato anche parroco della Parrocchia di S. Marcello nella frazione di Bettole di Pozzolo, parrocchia di circa 500 abitanti che in questi anni ha visto sotto la sua guida un profondo e radicale cambiamento sia materiale, con il restauro completo della chiesa parrocchiale abbellita con numerosi affreschi, sia soprattutto spirituale, con la reintroduzione di numerose funzioni e momenti di preghiera che negli anni erano andati perduti e che ci hanno permesso di far crescere la nostra fede e di ricreare una comunità unita e partecipe sempre pronta a lasciarsi coinvolgere nelle varie iniziative proposte nel corso dell’anno. Cardine dell’azione di don Fulvio a Bettole è sempre stata la maggior collaborazione con la parrocchia di S. Martino: l’aver spostato il catechismo, la celebrazione delle Cresime e del Triduo Pasquale a Pozzolo ha inizialmente creato dei malcontenti e qualche opposizione ma si è rivelata nel tempo una scelta lungimirante che oggi consegna al suo successore due Parrocchie che collaborano tra di loro con gioia e con rispetto reciproco senza alcuna rivalità in piena sintonia con le attuali indicazioni pastorali.

È difficile ripercorrere questi 23 anni passati insieme a Pozzolo, vi sono troppi momenti e troppe iniziative che meriterebbero di essere nominati e ricordati, quello che oggi vogliamo sottolineare, accanto al dispiacere e all’incomprensione per questa decisione, è il sentimento di gratitudine e di amicizia che ci lega al nostro Parroco e che sicuramente rimarrà vivo nel tempo e avremo ancora modo di alimentare.
15/09/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè  "Movie Blues"
Tony Coleman & Henry Carpaneto 5tet al Cinema Teatro Macallè "Movie Blues"
Incendio a Mandrogne
Incendio a Mandrogne
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello
Sentiero 748: il percorso ad anello sulle cime di Mombello