Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lettere

10361 grazie!

L’Associazione di Promozione Sociale me.dea Onlus esprime sincera gratitudine nei confronti del Collettivo Non Una di Meno Alessandria per la mobilitazione a sostegno del Centro Antiviolenza
L’Associazione di Promozione Sociale me.dea Onlus esprime sincera gratitudine nei confronti del Collettivo Non Una di Meno Alessandria per la mobilitazione a sostegno del Centro Antiviolenza, iniziata con la grande manifestazione dell’8 marzo e proseguita in queste settimane con una raccolta firme che ha interessato tutto il territorio provinciale e mobilitato decine di volontarie. Giovedì 4 maggio le rappresentanti del Collettivo hanno consegnato in Comune gli elenchi, con un risultato sorprendente: 10361 firme raccolte.

Le socie, operatrici e volontarie di me.dea sono commosse per questa grande dimostrazione di vicinanza e ringraziano i 10361 cittadini che hanno manifestato interesse per le sorti del Centro Antiviolenza.

Ora, l’augurio è che anche le istituzioni locali facciano la loro parte per sostenere concretamente il Centro Antiviolenza e trovare insieme soluzioni in grado di garantire la continuità di un servizio che dal 2009 viene offerto gratuitamente alle donne.
10/05/2017
Associazione di Promozione Sociale me.dea Onlus - redazione@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Primo cogresso provinciale Uil Tucs dopo 4 anni
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Intervista a Marco Lodola e Giovanna Fra all'inaugurazione della loro mostra "Se Stasera Siamo Qui"
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
Red Ronnie alla presentazione della mostra di Marco Lodola e Giovanna Fra
I carri più belli arrivano da Sezzadio. Ora chiede di diventare il Paese del Carnevale
I carri più belli arrivano da Sezzadio. Ora chiede di diventare il Paese del Carnevale
Presiodio lavoratori Terme di Acqui
Presiodio lavoratori Terme di Acqui
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura
Maestre senza laurea in presidio sotto la Prefettura