Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Lavoro

Sciopero trasporti, autobus fermi al mattino, treni nel pomeriggio

Proclamato da Cgil, Cisl e Uil sciopero nazionale dei trasporti di quattro ore per domani, 1° marzo. Autobus fermi dalle 8,30 alle 12, 30 (Atm e Arfea) o dalle 10 alle 14 (Cit e Saamo), stop dei treni dalle 14 alle 18. In provincia si gioca anche la partita dei tagli decisi dalla Regione
Si ferma in tutta Italia il trasporto pubblico. I sindacati Cgil, Cisl e Uil, unitariamente, hanno proclamato quattro ore di sciopero per domani, 1° marzo. L’astensione dal lavoro avverrà con modalità differenti. In provincia, gli autobus di Atm e Arfea si fermeranno dalle ore 8,30 alle 12.30.
Atm garantisce il servizio di trasporto scolastico e il trasporto disabili. Qui è possibile scaricare le modalità dell’astensione nel dettaglio. I mezzi di Cit e Saamo si fermano invece dalle 10 alle 14.
Non circoleranno treni su tutte le tratte dalle 14 alle 18. Alla base della protesta è la “chiusura” del Governo rispetto alle istanze sindacali e la scelta di “avviarsi sulla strada delle liberalizzazioni senza regole, istituendo una Autority alla quale sono demandati anche i poteri proprie del governo nazionale e di quelli regionali”.
Secondo le tre sigle, “la manovra cosiddetta Crescitalia non contiene al suo interno nessun elemento per cambiare strutturalmente la situazione di disequilibrio tra le modalità di trasporto ne, tantomeno, indicazioni cogenti e incentivi alla mobilità urbana del trasporto pubblico locale.

In Provincia, alla vigilia dello sciopero dei trasporti tornano ad incontrarsi attorno ad un tavolo i sindacati, con gli amministratori e i rappresentanti delle società di trasporto pubblico locale per parlare dei tagli decisi della regione Piemonte.
Dopo un lungo braccio di ferro con i sindacati, la giunta Provinciale aveva acconsentito infatti ad una sospensione dei tagli per Scat, il consorzio di imprese che raggruppa le società del territorio. Proroga che scade proprio oggi

29/02/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
DIRTY DANCING FA SOGNARE LA PROVINCIA!! SOGNA INSIEME A NOI SABATO 8 DICEMBRE AD ALESSANDRIA
 Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film
Dirty Dancing- il musical, nella sua edizione speciale per i 30 anni dall'uscita del film