Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Casale Monferrato

E' calato il sipario sulla Mostra regionale di San Giuseppe

Grande afflusso anche nel secondo fine settimana. Ingresso gratuito e percorso obbligatorio alternato, una formula da ripetere. Bene anche Casale Comics 7 ed Arteinfiera
Non ha avuto degli acuti particolari. Non ci sono stati squilli di tromba per annunciare chissà che, come accadeva in passato. Ma come l'anno scorso, grazie anche all'ingresso gratuito ed al percorso obbligatorio alternato, ha avuto un successo di visitatori.
L'organizzazione della Manazza Gefra, per il secondo anno consecutivo al timone della manifestazione casalese, non fornisce i numeri dell'edizione 2012 appena terminata, ma dimostra una certa soddisfazione sul mantenimento del livello di visitatori dell'anno passato.
Il coraggio degli espositori che hanno sfidato la crisi, dunque, ha lanciato una ventata di (cauto) ottimismo, rafforzato da un afflusso continuo durante tutti i giorni dell'evento, e piuttosto forte soprattutto nel primo e nel secondo fine settimana. Così alle ore 21 di ieri, domenica, è calato il sipario di una Mostra che ha avuto un buon afflusso di visitatori e non soltanto da Casale e dalla zona del Monferrato, ma anche dall'alessandrino, da altre province vicine e da Milano e Torino.
"Un aiuto l'hanno dato anche Arteinfiera e Casale Comics con le mostre dedicate a Tex ed a Zagor (nel fine settimana c'erano allo stand di Monferrato Eventi due mostri sacri della "scuderia" della Bonelli Editore, Gabriele Vercelli e Claudio Villa) - dice Piergiorgio Panelli, da 18 anni curatore e fondatore di Arteinfiera - con persone che sono venute apposta, anche da Milano e da Torino per vedere le opere".
Positivo è stato il supporto dato dalla manifestazioni collaterali, dalla giornata Stat incentratra su Costa Crociere, al festival canoro di San Giuseppe organizzato dalla pro loco Casale, alla serata sull'alimentazione a cura di Lilt Monferrato e Istituto alberghiero Artusi, alla presentazione delle novità urbanistiche di Casale voluta dal Comune, allo spettacolo di arte varia su Pinocchio, al momento sportivo con la boxe dell'Associazione Pugilistica Valenzana. Sono stati, questi, tutti ingredienti vincenti per l'evento che si è tenuto al PalaFiere. E adesso si deve lavorare per il domani
26/03/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli in concerto al Festival Contro 2018
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Biodigestore Carentino: il presidio contro il progetto durante la Conferenza dei Servizi
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Maurizio Vandelli a Castagnole Lanze per Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018
Cristiano De André canta De André al Festival Contro 2018