Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cultura e Spettacolo

Gli appuntamenti del weekend

Alla Cittadella di Alessandria Floreale, a Valenza Primavera in Fiera. Apre la mostra di Ludmilla Radchenko. A Mirabello Monferrato Paolo Bonfanti suona con l'energia fornita pedalando. Musica teatro in provincia
Questo è il weekend di Floreale, la grande fiera dei fiori di Alessandria che si terrà nella Cittadella. Floreale sarà aperta sabato dalle 10 alle 23 e domenica dalle 10 alle 20 con ingresso gratuito. Durante l’orario di apertura, presso l’area giochi è offerto un programma di intrattenimento per i bambini e le bambine, anche in assenza di genitori ed accompagnatori. Sabato dalle 11 si avvicenderanno delegazioni estere degli Enti del Turismo. Ospiti del Fondo per l’Ambiente, nella Caserma Pasubio, i fioristi alessandrini dalle 15 alle 19 si esibiscono nello Show floreale e dimostreranno la loro arte nella produzione di splendide composizioni. Alle 15.30 i bersaglieri che presidiano il museo delle divise storiche, insieme al loro presidente Pietro Bologna eseguiranno il cambio della guardia presso il museo e il passaggio di corsa attorno all’anello del corpo di Piazza della Cittadella, con un ulteriore cambio della guardia a conclusione. Alle 16.30 presso la Caserma Montesanto, in collaborazione con il Conservatorio Vivaldi, Jazz Book, con la voce di Renata Ghiso e Marcello Chiaraluce alla chitarra. Il duo propone un repertorio che comprende alcune tra le più famose melodie del repertorio jazz, con momenti dedicati al blues, allo swing, al musical e al latin, fra tradizione e innovazione. Alle 17, sempre nella Pasubio, pausa dei fioristi per un importante approfondimento con il professor Achille Ghidoni sul tema Il mondo delle orchidee nella Natura e nelle nostre case. Domenica per i più piccoli, dalle 11.30, sino al tardo pomeriggio, truccabimbi, giocolieri per e un divertente spettacolo teatrale. Nella Caserma Pasubio a partire dalle 15 prosegue la produzione delle composizioni floreali ad opera dei fioristi alessandrini, che vengono messe all’asta alle 19, a sostegno delle attività del Fondo per l’Ambiente, in collaborazione con l’Associazione Gente della Valle. Alle 16.30 ultimo appuntamento musicale in collaborazione con il Conservatorio Vivaldi: Popular Book, con la partecipazione di Giulia Zerbino, voce e Lorenzo Guacciolo alla chitarra. Il duo propone brani appartenenti alla tradizione jazz e non solo.

A Valenza prosegue al Centro Espositivo Expo Piemonte di Valenza (strada del Gioiello 1) Primavera in Fiera dedicata al sistema casa, all'artigianato, all'enogastronomia, al tempo libero e l'esclusiva collaborazione con il Club Papillon di Paolo Massobrio che terrà i Laboratori del Gusto. Riconfermata l'area enogastronomica con degustazioni e assaggi dai produttori, l'intrattenimento per i più piccoli nell'area dedicata e il programma di dimostrazioni, eventi e sfilate. A disposizione dei visitatori l'area bar-caffetteria-happy hour dell'Antico Caffè Principe e l'area ristorante, a cura della Proloco di Valenza con gustosi menu rinnovati giornalmente e formule per famiglie e bambini (orari di apertura: sabato dalle 15 alle 23, domenica dalle 10 alle 21).

Naturalmente a Cuccaro dà appuntamento sabato alle 20 con una serata gastronomica e di intrattenimento e domenica dalle 9,30 alle 19 con la fiera gastronomica e intrattenimento.

Sabato alle 11 nella Cattedrale di Alessandria verrà celebrata una solenne liturgia eucaristica per il congedo ufficiale dalla diocesi del Cardinal Giuseppe Versaldi, il quale inaugurerà durante la celebrazione liturgica l’artistica cappella dedicata a San Giuseppe, posizionata in corrispondenza del transetto. La cappella in questione, oltre ad essere la più grande della Cattedrale, rappresenta l'inizio di un complesso lavoro di restauro degli affreschi e degli stucchi di tutte le cappelle laterali della chiesa madre.

Sabato alle 11,30 presso le Sale d'Arte e la Biblioteca Civica di Alessandria (piazza Vittorio Veneto 1) l'inaugurazione della mostra di Woman Been di Ludmilla Radchenko. La mostra sarà visitabile ogni sabato fino al 26 maggio dalle 16 alle 19 alle Sale d'Arte (via Machiavelli 13).

Con la prestigiosissima prefazione del poeta catalano Carles Duarte, arriva nelle librerie e nei circuiti di vendita su internet Il prato ripido (Edizioni del Sole, Alghero 2012), la terza raccolta di poesie di Raffaele Sari Bozzolo. L’autore poeta, saggista e narratore, presenterà il suo libro ad Alessandria sabato alle 17.30 presso la libreria Mondadori di Alessandria (via Trotti 58 angolo via Bergamo). Il musicista Massimo Marchese condurrà la serata che sarà occasione per un incontro con l’autore e la sua opera, ma anche per un confronto sullo stato attuale della poesia e della piccola editoria specializzata in altre realtà culturali della nostra penisola. All’intervento dell’autore saranno lette alcune poesie da Lia Tommi accompagnata dallo stesso Marchese, nel doppio ruolo di relatore e musicista.
Sempre presso la Libreria Mondadori sabato è previsto il laboratorio di origami per bambini, ragazzi e adulti dalle 15.30 alle 17 (6 /10 anni) e dalle 17 alle 18.30 (più di 10 anni) Per iscrizioni e informazioni: 0131 261423

Crescendo in Musica, in Piemonte è il progetto che sabato porterà nella Sala delle Lunette del Museo Civico di Casale Monferrato un concerto d’archi gratuito. Dalle 18 si esibiranno dieci allievi tra i 18 e i 30 anni che, sotto la direzione del maestro Sergio Lamberto, stanno svolgendo una borsa di studio organizzata e finanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dalla Regione Piemonte, dall’associazione Pianoschool, dall’associazione Orchestra Filarmonica di Torino e dalla Fondazione Crt. I presenti potranno ascoltare le coinvolgenti danze rumene e il divertimento per archi di Béla Bartók, oltre alla serenata per archi di Josef Suk.

Sabato è la Giornata mondiale Vittime amianto: a Casale Monferrato alle 18 nella Parrocchia del Ronzone (quartiere Eternit) la Messa celebrata da don Marco, alle 18:30 in piazza Castello la partenza del corteo silenzioso Un fiore bianco – in ricordo di tutte le vittime dell’amianto; alle 21 al Teatro Municipale Giampiero Rossi, scrittore e giornalistam presenta lo spettacolo musicale Come un clessidra di Enrico Pesce (i posti sono già esauriti in ogni ordine).

Per Incontri con l'autore alla Libreria Giunti al Punto (Centro commerciale Monferrato shopping Center di Villanova Monferrato) sabato alle 17 Silvia Tesio presenta il suo libro Piacere, io sono Gauss, introduce Assunta Prato.

Il weekend musicale di Pantagruel a Casale (via Lanza 28) inizia sabato alle 21,30 con Fabrizio Coppola.

Sabato alle 22 all'Isola Ritrovata di Alessandria (via Santa Maria di Castello 8) Paolo Pasi accompagnato da Gianni Coscia presenta la sua ultima fatica discografica Fuori dagli schemi.

Sabato al Circolo Acli Al Don 
di San Giuliano Nuovo (via Sale 11) Rock School, una band che presenta in cinque capitoli i cinquant'anni del genere rock (ingresso riservato ai soci; info line 0131.387614 – 338.4763162).

Sabato la Sezione degli Alpini di Acqui Terme prone un concerto che vedrà come protagonisti la Corale Città di Acqui Terme e il coro Acqua Ciara Monferrina della Sezione Ana di Acqui Terme. Il concerto sarà ospitato nella suggestiva cornice della Basilica della Madonna Addolorata di Acqui (piazza Addolorata). L’inizio è previsto per le 21.15 e l’ingresso è libero.

Sabato alle 21 presso il Teatro Paolo Giacometti di Novi Ligure per la stagione Tealtro Amor ch’a nullo amato amar perdona, una commedia brillante in tre atti di Domenico Bisio. Il titolo riporta al verso 103 del Canto V dell'Inferno della Divina Commedia, preso nel senso letterale il verso enfatizza la forza travolgente dell'amore, il quale non consente ad una persona che sia davvero amata di non ricambiare. E così per opposte situazioni si dovranno amare per forza, oltre che Margherita e Claudio, anche Beatrice e Benedetto. Le due vicende, che intersecano le loro traversie nei tre atti della pièce, si svolgono durante le gustose trattative per un amichevole accordo di collaborazione tra due produttori di vino: il Cavalier Barolo e Don Marsaglio. Un amore impossibile si schiude e un tenero amore rischia di spegnersi per le trame di Màlfida e Volpina che hanno giurato vendetta... Ma alla fine, come ricorda Fidata, l'Amore trionfa sempre.

Nell'ambito delle 4 giornate a Mirabello Monferrato in occasione della Scuola di Alt(r)a Amministrazione sabato alle 21(con ingresso gratuito) presso la struttura di Piazza Canto degli Italiani, Paolo Bonfanti presenterà in anteprima assoluta il progetto Zero Emission Blues. Dall'idea e dall'esigenza di coniugare la promozione e diffusione della cultura con i magri bilanci comunali e con l'attenzione ad un discorso di risparmio energetico, nasce l’idea di uno spettacolo raffinato e ad alta valenza culturale attento ai costi, ma anche alle istanze ecologiche. Dal palco si vuole lanciare una provocazione stimolante che oltre ad avere un valore artistico e musicale, evochi significati ed indichi la strada per il futuro: l’ineluttabilità della sostenibilità, l’assunzione della responsabilità delle proprie scelte e comportamenti per cercare di produrre anche un cambiamento culturale. Paolo Bonfanti, chitarrista, cantante, autore e produttore genovese dalla lunga carriera musicale e discografica, forte di prestigiose collaborazioni e sensibile da sempre alle tematiche ambientali, propone uno spettacolo caratterizzato da costi contenuti, basso consumo energetico ed elevato valore culturale e musicale. Lo spettacolo, agile e dalla scenografia essenziale, propone una carrellata musicale, ricca di tappe suggestive che attraversano tutta la lunga carriera di Paolo Bonfanti spaziando dal Blues al Rock senza trascurare la musica d’autore: un vero viaggio nella musica americana a tutto tondo, con brani originali, intercalati da cover dei grandi interpreti e autori americani, con testi in inglese, italiano e dialetto genovese. Nella serata di sabato Bonfanti presenterà il suo progetto attraverso un video e un concerto in cui sarà accompagnato da Roberto Bongianino alla fisarmonica e Alessandro Pelle alle percussioni. In questa particolare occasione l'energia per alimentare il sistema di amplificazione e illuminazione verrà fornita dai volontari che tra il pubblico vorranno pedalare sui 12 bicigeneratori Enercyclette ideati e prodotti dal Progetto Cambiamo.

A Tortona sabato alle 21,30 presso il Teatro Sociale (piazzetta Lega Lombarda) Help for friends project, progetto amici a 4 zampe, spettacolo musicale anni 70, 80, 90 con la Juke Box Band. Il ricavato verrà devoluto al canile e gattile di Tortona.

Sabato a Castelletto Monferrato Sua Maestà il Fritto Misto, cena a tema con piatto principale il fritto misto di pesce e serata danzante con le migliori orchestre della zona presso l'Area Verde in frazione Giardinetto.

Sabato al Museo Paleontologico Giulio Maini di Ovada (via Sant'Antonio 17) Museando in primavera, incontri sulla Natura: impariamo al museo. Un laboratorio didattico per bambini dedicato al mondo delle scienze naturali (appuntamento alle 16,15, durata: 1 ora circa, età: 6-11 anni, costo 4 euro a bambino; prenotazione obbligatoria telefonando al numero 3477520743 Alberto, dopo le 17).

A Ovada come ogni sabato in piazzetta Cereseto il mercatino del biologico e dell’artigianato ecocompatibile.

A Novi Ligure sabato Novantico, il mercato di antiquariato e collezionismo per le vie del centro storico.

Sabato e domenica a Melazzo la Sagra dello Stoccafisso durante la quale si svolge una gara a dir poco singolare, che consiste nel lancio di uno stoccafisso lungo la via che circonda il castello medievale: vince la coppia di partecipanti che compie il percorso con il numero minore di lanci.

Si chiude lunedì con grande soddisfazione dei curatori e degli organizzatori la più grande antologica dedicata a Gio’ Pomodoro. Fino a lunedì rimane l’opportunità di vedere sia le opere del maestro sia le straordinarie e suggestive sedi nelle quali le stesse sono state allestite: un vero e proprio percorso d’eccellenza, artistico e territoriale (ad Alessandria Palazzo del Monferrato, Palazzo Cuttica, Galleria Carlo Carrà di Palazzo Guasco, Camera di Commercio ad Alessandria; a Novi Ligure Museo dei Campionissimi; a Tortona: Palazzo Guidobono; a Casale Monferrato Palazzo Magnocavalli; ad Acqui Terme Villa Ottolenghi, Borgo Monterosso; a Valenza Oratorio San Bartolomeo.

Domenica alle 17 presso il Museo Etnografico C’era una volta di Alessandria, con l’esibizione del duo Pavan-Canale si inaugura la nuova stagione di Musicalia, un ciclo di appuntamenti musicali strettamente connessi all’attività del Conservatorio Vivaldi, che ospita concertisti affermati e promettenti allievi. Chiara Pavan e Eugenia Canale (flauto e pianoforte) si esibiranno in un programma che prevede brani di J.S. Bach, W.A Mozart, R. Schumann, G. Donizetti e J. Andersen.

Sarà un autentico evento il concerto che aprirà la XIVa edizione del Festival Internazionale Echos 2012. I Luoghi e la Musica. Domenica alle 17.30 due tra i migliori pianisti italiani in attività, Maurizio Baglini e Olaf John Laneri, suoneranno nella Sinagoga di Alessandria, un luogo suggestivo, pieno di simboli, da molto tempo chiuso al pubblico e dove prima d’ora non si è mai tenuto un evento di spettacolo. In programma la Sinfonia n. 9 Corale di Beethoven, inno alla fratellanza universale e alla pace, nella versione per due pianoforti di Franz Liszt.

Domenica a Tortona ritorna per il 24° anno consecutivo Cantarà e Catanaj, il mercato di antiquariato minore. che si tiene nel centro storico cittadino prevalentemente nell’asse della via Emilia e zone limitrofe. In concomitanza è allestita un’esposizione a carattere storico di auto, stampe, forografie, ecc.). In occasione della tradizionale fiera di anticaglie si terrà anche Turisti non per caso, visite guidate della città articolate in un Percorso Medievale (Santa Maria dei Canali, Casa del Pozzo, Palazzo Guidobono, Colonnato dell'Annunziata, Palazzetto medievale della Fondazione) e in un Percorso Barocco (complesso del Loreto, Duomo, San Giacomo) con partenza da piazza Duomo (alle 10 e alle 15.30, durata di due ore). Attraverso tour guidati da figuranti esperti dell’associazione Compagnia Flos et Leo sarà dunque possibile visitare chiese, monumenti ed edifici storici e conoscere interessanti aneddoti della storia tortonese. Per l’occasione il gruppo di Flos et Leo predisporrà in Piazza Malaspina un campo medievale con banchi di mestieri, tiro con l’arco, giocolieri, duelli, musici, giocoleria per i più piccoli e dimostrazioni di arti marziali antiche.

Domenica alle 16,30 nella Sala Quadrata a Casale Monferrato (vicolo Olper 44) I giardini della vita, alla scoperta dei Cimiteri Ebraici del Monferrato, introduce Victoria Acik. Partecipano e raccontano esperienze e progetti Lucilla Rapetti, Pier Franco Irico, Aldo Perosino, Giulio Bourbon, Andrea Milanese, Stefano Martelli e Daniele Muzio.

Domenica alle 16.30 
nella parrocchia S. Giovanni Battista di Casale Popolo 
concerto inaugurale di restauro di organo a canne 
ad opera del maestro Massimo Gabba.

Al circolo Pantagruel di Casale (via Lanza 28) domenica alle 19 sarà di scena il cantautore britannico Stephen Burch alias The Great Park.

Al Teatro delle Muse di Terruggia domenica alle 17 concerto- aperitivo del fisarmonicista Gianni Coscia.

Domenica ritorna Centauro per un giorno: la manifestazione avrà inizio alle 8,30 presso la sede del Motoclub Madonnina dei Centauri, nel piazzale del circolo La Casetta di Alessandria (via Giovanni Bosco 63). Alle 9.45 la artenza del corteo per Castellazzo Bormida, dove si sfilerà per le vie del paese, alle 10.30 la Santa Messa presso il santuario della Madonnina dei Centauri, alle 11.30 la benidizione moto sul piazzale del santuario, alle 11,40 discorsi e saluti delle autorità e piccolo rinfresco offerto dal MC Castellazzo, poi il ritorno ad Alessandria con sfilata per le vie della città e arrivo alla Cittadella per le 12,30.

Domenica al Circolo Acli Al Don
 di San Giuliano Nuovo (via Sale 11) Noche Latina Al Don con Dj Gildo Farinelli, i Maestri Gatti Gabriele, Chiara Cermelli, Fabio Pugliese, Romina Girotto (ingresso riservato ai soci; info line 0131.387614 – 338.4763162).

Dopo l'apertura ufficiale della rassegna il 25 aprile, Castelli Aperti riparte con le consuete aperture domenicali. Tra le novità il Museo di Santa Croce a Bosco Marengo e Palazzo Labar a Villadeati. Il complesso di Bosco Marengo (aperto dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19; ingresso 5 euro) venne fatto costruire nella metà del Cinquecento dall'allora cardinale domenicano Michele Ghislieri. Il Museo di Santa Croce contiene allestimenti che valorizzano il patrimonio artistico e religioso che ha arricchito la basilica e l'annesso convento attraverso i secoli. Palazzo Labar a Villadeati (aperto dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19; turni orari; ingresso 7 euro) ha origini molto antiche e faceva parte del sistema di fortificazione dell'antico castello, oggi scomparso. Nel 1993, il Palazzo, che gode di una splendida vista sulle colline del basso Monferrato, è stato acquisito dall'artista Labar che lo ha trasformato nella sua dimora-studio. Il piano terra presenta tre distinte sale tematiche per le tecniche originali di stampa: calcografia, xilografia, litografia a pietra. Qui si possono ammirare una straordinaria collezione di materiali e rari strumenti da lavoro di antiche botteghe (nella foto); in particolare notevoli sono i torchi datati tra il 1700 e il 1800. Durante le visite e gli incontri culturali Labar mette in azione le antiche macchine da stampa. Altre aperture in provincia di Alessandria: Castello di Bergamasco, Castello di Camino, Forte di Gavi, Museo Civico Archeologico di Acqui Terme, Marengo Museum ad Alessandria, Complesso e Museo di Santa Croce a Bosco Marengo, Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi a Casale Monferrato, Studio e Museo Didattico del Pittore Pellizza (visita non guidata) a Volpedo, Palazzo Labar a Villadeati, Villa Vidua a Conzano, Castello di Trisobbio.

Domenica a partire dalle 10,30, riaprirà le porte al pubblico il parco e il castello di Camino per offrire un'intera giornata all'insegna del relax e del benessere. La novità di quest'anno sarà rappresentata da un'esibizione di burlesque. Il pubblico presente potrà liberamente prendere parte ad ogni attività proposta nel corso della giornata. Durante gli orari di manifestazione sarà possibile effettuare la visita guidata alle sale museali del castello, secondo i turni che verranno affissi alla biglietteria (tariffe di ingresso al pubblico: minori di anni 5 gratuito, solo ingresso al parco 3 euro, biglietto cumulativo per minori di 12 anni 5 euro, intero 8 euro).

Domenica ultimo giorno per la San Giorgio Bancarelle di Alessandria in viale Teresa Michel nel tratto compreso tra viale Milite Ignoto e via Bellini.

Fubine domenica dalle 10 alle 20
 la Sagra dell' Asparago  con le bancarelle per le vie del paese.


Tutti gli appuntamenti in agenda
27/04/2012
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile