Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Provincia

Festival Luoghi Immaginari, al via la XIII edizione

“Architetture Sonore" è il tema che legherà tutti i concerti del Festival nella direzione di una sempre maggiore valorizzazione dei luoghi d’arte e della musica. Gli appuntamenti in provincia di Alessandria
PROVINCIA - Architetture Sonore XIII edizione 2015, una terra e i suoi luoghi dai mille suoni... sarà l’affascinante tema che legherà tutti i concerti del Festival Luoghi Immaginari, nella direzione di una sempre maggiore valorizzazione dei luoghi d’arte e della musica, visto il successo di pubblico che ha saputo coinvolgere nella scorsa edizione 2014 con oltre 2.000 spettatori. Questo sarà possibile grazie ad una appropriata scelta di programmi musicali e di organici strumentali, che meglio valorizzano dal punto di vista storico e architettonico, i luoghi che ospiteranno gli eventi sonori, interagendo con questi, ampliando ed esaltando le reciproche peculiarità.

Luoghi Immaginari, grazie ad una sempre maggiore consapevolezza ed esperienza della conoscenza delle bellezze e delle potenzialità del patrimonio storico e architettonico della Regione Piemonte. Saranno coinvolte le province di Torino, Asti ed Alessandria e sette comuni della Regione Piemonte con otto concerti. Questa XIII edizione, dopo il riconoscimento delle scorse edizioni, avendo ricevuto una medaglia del Presidente della Repubblica da Giorgio Napolitano sia alla X edizione che alla XII 2014 del Festival, si apre con il saluto delle autorità della Regione Piemonte quali il presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Mauro Laus e dell’assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi.

Il percorso del festival valorizzerà vari stili e repertori che partendo dal barocco italiano di A. Vivaldi, gli gli intermezzi di G.B. Pergolesi attraverso W.A. Mozart, L.van Beethoven, F. Liszt ed Edvard Grieg, condurranno gli spettatori alla Francia di C. Debussy alla Russia di S. Prokofiev, giungerà al Novecento di Mario Castelnuovo-Tedesco e di Hans Werner Henze. Si proseguirà nella proposta di nuovi e talentuosi giovani artisti nella formula “giovani in… luoghi  immaginari”. Tra gli artisti ospiti di assoluto rilievo nazionale ed internazionale di questa edizione il duo composto da Marco Perini e Claudio Piastra nella originalissima formazione di violoncello e chitarra nella cornice della Sinagoga di Casale Monferrato il 27 settembre alle 16.30, dove il festival sarà ospite per la prima volta nel programma Dieci corde dal Seicento ad oggi, uno dei più grandi violinisti della Norvegia, Michael Sussmann, accompagnato dalla giovane ed affermata pianista giapponese Mai Goto che saranno protagonisti in due luoghi affascinanti e consolidati del festival come la Sala Santa Maria di Acqui Terme l’11 ottobre alle 17 e la Basilica della Maddalena di Novi Ligure il 13 ottobre alle 21 in un programma dal titolo Nordiche Armonie.

In chiusura del festival il concerto del Duo Luoghi Immaginari, formazione residente del festival che che nel corso del 2015 ha ottenuto numerosi nuovi successi , tra cui la pubblicazione del loro nuovo cd Rare Russian Songs sul mensile Amadeus oltre ad una serie di importanti impegni internazionali tra cui in Festival Grieg di Bergen; il concerto si terrà al Museo Etnografico della Gambarina di Alessandria il 5 dicembre alle 16.30 con un suggestivo programma dal titolo ...lasciati amar…

Un progetto, un festival squisitamente regionale che abbraccia idealmente tutto il Piemonte, nel quale questo anno viene ancora più valorizzato lo spazio dato alla formula “giovani in... luoghi immaginari” accanto ai grandi e affermati interpreti sia nazionali che internazionali. Hanno rinnovato anche per questa dodicesima edizione il loro prezioso sostegno al festival la Regione Piemonte, il Consiglio Regionale del Piemonte, la Fondazione Crt di Torino, la Fondazione Cral di Alessandria con il Patrocinio della Camera di Commercio di Alessandria, la collaborazione con la Comunità Ebraica di Casale Monferrato e la collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo La manifestazione di svolge sotto il Patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale del Piemonte, del Patrocinio della Regione Piemonte e del Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.


Clicca qui per il programma completo
26/09/2015
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Taryn Donath Quartet apre la stagione del Macall? di Castelceriolo
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: la ricaduta dell'economia del lavoretto sugli alessandrini
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
Gig Economy: il metodo d'indagine sulla provincia di Alessandria
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
La 'Marcia per l'acqua' contro la discarica di Sezzadio - 17 novembre 2018
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sezzadio: la "Marcia per l'acqua" contro la discarica
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé
Sabato 03 Novembre 2018 Taryn Donath Quartet in concerto al Macallé