Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Basket - Serie A2

Casale senza patemi su Cassino: in cinque in doppia cifra

Contro Cassino i rossoblu conducono per 40' e chiudono 89-62: doppia doppia per Pinkins (15+12) e altri 4 giocatori in doppia cifra. Agli avversari non bastano i 15 punti a testa di Hall e Pepper
CASALE MONFERRATO - Era una partita ricca di insidie quella Novipiù Casale e BPC Virtus Cassino, che i rossoblu riescono a portare a casa (89-62) guidando la sfida per tutti i 40'. Per la Novipiù coach Ferrari ha dato spazio a tutti i giocatori a disposizione, e i rossoblu chiudono con 5 giocatori in doppia cifra. 

La tripla di Hall spacca la partita, ma è immediata la risposta della Junior con Martinoni e Pinkins: i rossoblu si stringono fin da subito in difesa ed è ancora il Capitano a sancire l'11-3 con due tiri consecutivi dall'arco che portano Cassino al primo time out. Castelluccia realizza 2/3 dalla lunetta e dall'altra parte ci pensa Pinkins ad andare a segno, cui risponde subito Sorrentino mentre Pepper riporta i suoi sul 13-10; Denegri non ci sta e Musso lo segue a ruota dai 6.75 metri e poco dopo nel contropiede che vale il 20-10. Gli ospiti continuano a sbattere sul ferro mentre Pikins è chirurgico dalla linea della carità: Tinsley e Cesana infiammano il PalaFerraris e il primo quarto termina 27-10.   

I tiri liberi di Hall e la tripla di Musso danno il via al secondo periodo, con Cassino che prova a ricucire il gap ma Martinoni non ci sta e va ancora a segno dalla linea dei tre punti mentre Battistini schiaccia la palla del 35-14: time out Cassino che al rientro ritrova punti sempre per mano di Hall. I I rossoblu sono in trance agonistica, con Cattapan che vola a rimbalzo e Valentini che piazza la tripla del 38-16: la Virtus le prova tutte ma in difesa la Junior è un muro e in attacco Tinsley ha armato il braccio. Pepper prova a scuotere i suoi e Castelluccia non sbaglia a gioco fermo e Pinkins non è da meno: Hall e Musso muovono le rispettive retine e le due squadre vanno all'intervallo sul 46-26.  

Pinkins e Castelluccia inaugurano il terzo periodo con Casale che si ammorbidisce troppo e porta coach Ferrari a chiamare time out (50-33): Paolin conclude il gioco da tre punti e Tinsley prova a scuotere i suoi. Denegri non sbaglia dall'arco ma Pepper trova la conclusione in contropiede: Martinoni trova punti dalla linea della carità, ma Hall è inarrestabile e continua a muovere la retina di Cassino. Ci pensa ancora Denegri, con una tripla, a segnare il 60-39 mentre dall'altra parte c'è Paolin che non sbaglia da sotto le plance: il tap-in di Martinoni è vincente e anche Cesana va a referto da tre punti. Cassino ci prova ancora con Hall, ma Musso non è da meno mentre Battistini chiude il quarto 68-46.   

Nell'ultimo periodo Cassino prova ad accelerare approfittando la difficoltà nel trovare il fondo della retina da parte dei rossoblu: Valentini riesce a sbloccare la situazione dalla media distanza con Battistini che lo segue a ruota con una schiacciata che vale il 72-50. Denegri e Paolin muovono le retine delle due squadre, con quella della Novipiù che s'infiamma nuovamente dopo la tripla di Valentini: la Virtus prova ad affidarsi a Raucci, ma Denegri e Giovara vogliono continuare a giocare (85-60). Gli ultimi 2' sono solo da regolamento, con la Novipiù che conquista la vittoria 89-62. 


NOVIPIU' CASALE MONFERRATO - BPC VIRTUS CASSINO: 89-62 (27-10; 46-26; 68-46) 

Novipiù Casale: Tinsley 10, Musso 13, Valentini 8, Cesana 5, Denegri 14, Battistini 5, Martinoni 15, Pinkins 15, Cattapan, Giovara 4, Italiano. All. Ferrari   
BPC Virtus Cassino: Masciarelli ne, Ingrosso, Castelluccia 9, Hall 15, Primerano ne, Paolin 12, De Ninno, Raucci 9, Sorrentino 2, Pepper 15. All. Vettese 


Le dichiarazioni di Edoardo Giovara: “Io voglio innanzitutto ringraziare tutta la Società, Mattia Ferrari, Giacomo Carrera, il Presidente Cerutti e tutto lo Staff medico perchè mi stanno dando una grande possibilità e mi danno molta fiducia: di questo sono grato e gli dico un grazie di cuore. Sono molto contento per com’è andata la partita e del comportamento di tutti i miei compagni”. 

Così Leonardo Battistini: “Siamo stati bravi ad imporre il nostro ritmo fin da subito e a giocare la nostra pallacanestro. Era una partita che poteva diventare difficile ma noi siamo stati bravi a giocarla bene fin da subito”.
21/01/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"
Antonio Albanese il prossimo 13 dicembre 2018 al Palatenda Alegas con "Personaggi"