Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

In vendita la biblioteca di Eco. "Almeno proviamoci a portarla qui"

E' notizia di questi giorni che la biblioteca - con 35 mila volumi - di Umberto Eco è stata messa in vendita dalla famiglia. La cifra, 2 milioni di euro, è davvero impegnativa, ma la minoranza PD si rivolge al primo cittadino Cuttica chiedendo "proviamoci a portarla ad Alessandria. Se ci si mette al lavoro subito....sarebbe un'occasione per la città, anche da un punto di vista di attrazione turistica". Per ora a contendersela Milano e Bologna
 ALESSANDRIA - Una biblioteca di 35 mila volumi, di cui 1200: è quella che Umberto Eco ha curato per una vita nella sua casa di Milano. Che è infatti una delle città, insieme a Bologna dove lo scrittore ha insegnato all'università per anni e dove ha sede anche un Centro studi umanistica che porta il suo nome, a contendersela ora che la famiglia l'ha messo in vendita questo patrimonio di cultura.

Ancora nulla è stato deciso dai famigliari. Ma potrebbe fare capolino una terza città, quella natale di Eco, Alessandria? A sperarlo è sicuramente il PD che in occasione di una commissione in cui si parlava di “cultura” appunto con il sindaco Cuttica ha provato a buttare l'amo. “Vista la notizia della vendita di questo patrimonio, la Città non prova a riportare a casa questa biblioteca?” chiede Enrico Mazzoni.

“Si parla di 2 milioni di euro” ha sinteticamente risposto il primo cittadino, facendo capire l'impossibilità per Palazzo Rosso di una spesa di questa entità. “So bene che 2 milioni sono 2 milioni, ma magari si potrebbe provare a contattare la famiglia, ad avviare trattative o fare proposte...”. O ancora iniziare a lavorare per un “piano” che guardi alle Fondazioni e a quegli Enti o associazioni di Alessandria che da sempre danno un sostegno ad iniziative di questo tipo. Di “promozione di Alessandria”.

Perchè per la minoranza del Partito Democratico si tratta (anche) di questo: un'occasione di rilancio e promozione turistica di un certo livello. C'è chi come l'ex assessore alla Cultura, Vittoria Oneto, rilancia sulle idee di Cuttica di Reviglisco. “Con la sistemazione del complesso di S. Francesco ha parlato di un museo civico: avere al suo interno uno spazio dedicato ad Eco, con la sua storica biblioteca, non sarebbe una cosa da poco. Oppure uno spazio in Cittadella, attrazione per il turismo anche da fuori confine”.

A maggior ragione visto che la “promozione del turismo” ad Alessandria e provincia è uno degli obiettivi dell'amministrazione comune, come ha ricordato lo stesso sindaco Cuttica alla domanda sulle intenzioni (lanciate in un recente passato dall'ormai ex assessore Molinari) di una tassa di soggiorno anche qui, ad Alessandria. “C'è una propensione a pensare di farla. Ma come e quando, dipende da altri fattori, in primis la necessità di dar prova di una continuità di attività e promozione turistica messa in atto proprio dall'amministrazione comunale. Per dare così una funzione e una spiegazione al possibile inserimento di uno o due euro per chi viene a stare in albergo qui qualche giorno”.

E quale migliore occasione, per cominciare su questa strada, se non questa della messa in vendita della biblioteca di Umberto Eco? “Non ci si può far scappare questa occasione” ribadiscono dall'opposizione di centrosinistra.
8/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
La Barbera Incontra 2018 - Tre giorni di Musica, spettacolo, dibattiti e divertimento
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Passodopopasso Attraverso i miei occhi - Un aiuto per Karoona
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
La Barbera Incontra 15-16-17 giugno 2018 San Damiano d'Asti
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" ad Arquata Scrivia domenica 10 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno
L’originale Consorzio "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi" a Valenza domenica 17 giugno