Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Serie C - girone A

Dopo D'Agostino salta anche Cerri...e con la Pistoiese un'Alessandria incerottata

Il giorno dopo la risoluzione consensuale con l'ormai ex ds Massimo Cerri, l'Alessandria si prepara alla sfida casalinga con la Pistoiese. Out Coralli per squalifica, mister Colombo dovrà fare a meno anche di Chiarello (lesione di secondo grado all'adduttore destro) ed Agostinone
ALESSANDRIA - Il giorno dopo la risoluzione consensuale con l'ormai ex ds Massimo Cerri che, almeno fino a giugno, sarà sostitutio dal suo vice Alessandro Soldati, l'Alessandria si prepara alla sfida casalinga con la Pistoiese. Out Coralli per squalifica, mister Colombo dovrà fare a meno anche di Chiarello (lesione di secondo grado all'adduttore destro) ed Agostinone, con Cucchietti che sarà in dubbio fino all'ultimo per un problema alla spalla destra. "Speravamo di arrivare a questa partita in maniera più adeguata a livello numerico" ha dichiarato Alberto Colombo alla vigilia del match, "invece è capitato questo infortunio proprio a Chiarello che in questo momento è il trascinatore della squadra. Il vero problema di questa assenza è che parliamo di un giocatore che stava emanando positività anche a tutti gli altri. Hanno qualche acciacco anche Cucchietti e Rocco, ci porteremo il dubbio fino a ridosso del match. Agostinone? Non sarà convocato perché ha qualche punto sul ginocchio per la rimozione di un'escrescenza". 
Anche la Pistoiese di Antonino Asta non se la passa benissimo per quanto riguarda assenze ed acciacchi: fuori Dossena e Fantacci per squalifica, mentre Llamas, Momenté e l'ex Fanucchi non sono al top della forma. Torna però a disposizione l'altro ex di giornata Terigi, che al Moccagatta potrebbe partire dal 1'.

Capitolo formazione: tra i grigi in avanti torna Santini al fianco di De Luca, in difesa Gazzi con ogni probabilità ancora centrale difensivo con Prestia e Panizzi al suo fianco, in porta potrebbe toccherà a Pop se Cucchietti non recupera. "Per il sistema di gioco occorrerà tenere conto delle assenze - spega Colombo - per vedere se sarà possibile praticare nuove scelte o continuare con le vecchie. Dietro abbiamo gli uomini contati, in prima linea rimangono Panizzi. Gazzi e Prestia, abbiamo più abbondanza davanti con Akammadu e il rientro di Santini. A centrocampo Bellazzini sulla trequarti può essere una soluzione". Arancioni reduci da tre sconfitte e due pareggi nelle ultime cinque partite e a tre punti di distacco dagli avversari di giornata. "Classifica senza problemi? Al contrario - commenta il tecnico grigionero - io preferisco pensare che ci siano ancora problemi da questo punto di vista. Ai ragazzi ho posto degli obiettivi, primo fra tutti allontanare chi è alle spalle. Almeno fino a domani bisogna guardare chi è dietro di noi. La tensione deve far parte del calciatore per avere le motivazioni giuste. Non possiamo vivere un finale di stagione senza pretese".

A dirigere lìincontro sarà il signor Fabio Pasciuta della sezione di Ravenna, calcio di inizio alle 16.30.
2/03/2019
Alessandro Francini - sport@alessandrianews.it
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile