Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Alessandria

Azienda Ospedaliera: nuova Terapia Intensiva (da giugno) e Poliambulatorio di oculistica

Sono state presentate due nuove aree dell'Ospedale: da un lato la nuova Terapia Intensiva, che sarà pronta e operativa da giugno e dall'altra la nuova area poliambulatoriale di oculistica dove prima sorgevano gli ambulatori di cardiologia. Presenti diverse autorità, tra cui l'assessore regionale Saitta e il Vescovo di Alessandria per la "benedizione"
 ALESSANDRIA - Presentazione dei nuovi locali del Poliambulatorio di Oculistica nel pomeriggio di venerdì 20 aprile nell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, alla presenza di numerose autorità, operatori sanitari, associazioni e cittadini coinvolti.
Una opera di riorganizzazione che ha consentito di arrivare alla presentazione per una disciplina che, come ha illustrato Daniela Dolcino, direttore della struttura di Oculistica, “svolge un’attività ambulatoriale molto intensa e variegata. Solo nel 2017 sono state eseguite oltre 20.000 prestazioni ambulatoriali articolate in 18 ambulatori di secondo livello destinati alla diagnostica, alla parachirurgia laser o propedeutici alla chirurgia. A questi ambulatori di secondo livello afferiscono pazienti provenienti dalla fascia oraria di DEA che viene svolta dai medici dell’oculistica tutti i giorni dell’anno, dai grandi screening sistematici della Retinopatia del Pretermine, dell’Ambliopia, della Retinopatia diabetica, ma soprattutto dal neonato ambulatorio “ tempo zero”.

Nel 2017 infatti, a fronte di una crescente richiesta l’Azienda ha avviato l’accesso diretto in Oculistica azzerando i tempi d’attesa per prima visita oculistica”. I nuovi locali (che si trovano dove prima c'erano gli ambulatori di cardiologia, spostati al Ghilini) danno ora la certezza di una risposta di tempo e luogo a numerosi pazienti, che prima avevano maggiore dispersione nei locali aziendali, oltre che a maggiore confort.

L'apertura della nuova Terapia Intensiva polivalente rappresenta il naturale completamento del progetto avviato con il blocco operatorio e la risposta che l’Azienda dà al mutare del fabbisogno qualitativo e quantitativo dei posti letti in una moderna Terapia Intensiva. L’innovamento è particolarmente teso alla sicurezza dei pazienti, all’efficientamento dei processi diagnosticoterapeutici e all’umanizzazione delle cure intensive. E oltre alle innovazioni tecnologiche, la nuova Terapia Intensiva presenta anche innovazioni in campo strutturale, come spiega Fabrizio Racca, direttore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione.
“Si tratta di una struttura più vicina al DEA ed è attigua al nuovo blocco operatorio; ha spazi più ampi; ha la possibilità di isolare i malati; ci consentirà in futuro di aprire quattro nuovi posti letto, passando dagli attuali 10 a 14 posti letto. Infine le caratteristiche strutturali della nuova Terapia Intensiva permetteranno anche di progredire col programma di umanizzazione volto ad aumentare la qualità di vita dei pazienti e dei loro parenti. Potremo, infatti, andare avanti col modello di una terapia intensiva aperta ai parenti per la maggior parte della giornata, il che comporterà grandi vantaggi psicologici sia per i pazienti che per i loro congiunti”.

A fine maggio-inizio giugno è previsto l’ingresso dei malati nella nuova Terapia Intensiva del secondo piano e la momentanea chiusura della Terapia Intensiva del settimo piano.
21/04/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile