Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Novi Ligure

Vent'anni di Festa dell'acqua, un compleanno lungo due settimane

Un mix di eventi divisi tra il parco di Bettole e il centro città per la ventesima edizione della Festa dell'acqua, dell'ambiente e della solidarietà: convegni, spettacoli e concerti per far riflettere su quanto sia importante tutelare l'ambiente e sul valore dell'associazionismo. Con un momento speciale per ricordare "Gege" Masini
NOVI LIGURE – Non è facile rinnovare un evento che si ripete ogni primavera ormai da vent’anni. Gli organizzatori della Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà che prenderà il via a Novi Ligure il prossimo 26 maggio ce l’hanno fatta grazie a un mix di tradizione e di inventiva.

Due settimane di eventi – divisi tra il centro città e il parco dell’acquedotto a Bettole – immaginati per far divertire i più piccoli con giochi e tornei e i più grandi con spettacoli e concerti, ma soprattutto per far riflettere sull’importanza di tutelare l’ambiente in cui viviamo e sul valore dell’associazionismo.

In pillole, il programma della manifestazione organizzata dal Gruppo Acos, da Gestione Acqua e da Gestione Ambiente con la collaborazione del Comune di Novi Ligure, si articola in cinque momenti principali.

Si parte il 26 maggio al Museo dei Campionissimi con un convegno sul valore dei rifiuti, intitolato “L’economia circolare: da rifiuti a risorse”. Il 27 maggio si entra nel vivo con la festa del commercio equo e solidale in piazza Dellepiane e il concerto dei Gimme Jimmys. Il giorno seguente, 28 maggio, ci si sposta al parco “Pagella e Bottazzi” a Bettole di Novi per la giornata dedicata alle associazioni sportive e di volontariato, che prevede un fitto programma di esibizioni, giochi e tornei.

Anche la settimana successiva gli eventi della Festa dell’acqua saranno suddivisi tra piazza Dellepiane e il parco dell’acquedotto. Il via il 2 giugno, a Bettole, con “Code in festa”, la manifestazione dedicata ai cani e ai gatti organizzata dall’associazione Animal’s Angels. Lo stesso giorno, al mattino, passeggiata ecologica lungo il torrente Scrivia e visita al museo dell’apicoltura con i volontari dell’associazione novese Maglietto.
Sempre il 2 giugno, alla sera, concerto della band genovese “Buio pesto” in piazza Dellepiane. L’esibizione sarà dedicata alla memoria di Eugenio “Gege” Masini, uno dei volontari dell’associazione Ascolta l’Africa (ma non solo), scomparso lo scorso gennaio.

Si chiude il 3 giugno, ancora in piazza Dellepiane. Solidarietà la parola d’ordine della giornata, con spettacoli, animazioni per i bambini, stand e una mostra fotografica organizzati da Ascolta l’Africa. Le offerte raccolte serviranno a finanziare le attività e i campi di lavoro che l’associazione sta portando avanti a Murayi, in Burundi.

«Un appuntamento importante, un momento di festa e di riflessione per tutta la comunità novese», hanno commentato il sindaco Rocchino Muliere e il presidente di Acos Silvia Siri, che insieme all’amministratore delegato di Gestione Ambiente Paolo Selmi e al direttore di Gestione Acqua Vittorio Risso hanno presentato il programma delle iniziative. Vent’anni di Festa dell’Acqua, dicevamo. Ma anche cinquant’anni di piscina: era il 5 luglio 1967, infatti, quando in via Fratelli Rosselli veniva inaugurata la piscina scoperta. «Una ricorrenza a cui saranno dedicati un libro e una mostra fotografica», ha spiegato Lorenzo Robbiano impegnato nella scrittura di “Quando a Novi arrivò il mare”.
16/05/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Chaves legge Dante
Chaves legge Dante
L'ultimo video di Andrea
L'ultimo video di Andrea
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Ian Paice dei Deep Purple - Soundcheck a Borgoratto prima del concerto con i Beggar's Farm in favore della LILT
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 615: l’itinerario Valenza - Bassignana - Rivarone
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 607: la strada di Napoleone nella zona di Valenza
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro
Sentiero 577: il percorso degli Alpini di Montechiaro