Acqui Terme

Si premiano i presepi che hanno 'riacceso le vetrine'

Durante il periodo natalizio presepi e vino addobbavano una ventina di vetrine sfitte, proprio per ridare un po' di luce e vita alle vie. Domenica 14 gennaio si premiano i manufatti e si ringraziano i partecipanti
 ACQUI TERME - Domenica 14 gennaio alle 15, nella sala Ex Kaimano, verranno premiati i presepi esposti nei negozi sfitti nel progetto “Riaccendiamo le vetrine”. Saranno oltre 50 le premiazioni distribuite sia a chi ha realizzato i presepi sia a chi ha votato e partecipato all’evento.

Le rappresentazioni artistiche della natività hanno fatto bella mostra nei negozi sfitti del centro, per tutto il periodo natalizio. Un modo per decorare e per ridare luce ad angoli acquesi dimenticati. Sono stati contattati oltre 100 proprietari, di questi 23 esercizi locali hanno aderito all’iniziativa. Accanto ai presepi sono state esposte le principali produzioni vitivinicole del territorio.

"Riaccendiamo le vetrine è un progetto molto particolare. L’obiettivo era di portare movimento nei negozi dei commercianti per andare a vedere le vetrine sfitte che partecipavano al progetto – dichiara l’Assessore al Turismo Lorenza Oselin –.È stato un modo per creare dinamismo. La desolazione degli spazi urbani, l’assenza di occasioni di incontro, di produzione e scambio sono tutti elementi che contribuiscono a rendere una città meno ospitale. È stata una bella soddisfazione vedere le opere dei nostri ragazzi abbellire la città".
10/01/2018
Redazione - redazione@alessandrianews.it