Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Bistagno

Professione: veterinario. Ma era solo uno studente. Intanto gli sequestrano i fucili

Era sospettato di un furto in casa, gli trovano delle armi non denunciate e per giunta, al momento di prendere le generalità, scoprono che si spacciava per un medico per animali. Non si sa se abbia mai esercitato abusivamente
BISTAGNO - Era sospettato di aver rubato in un appartamento, per questo motivo oi carabinieri lo stavanoseguendo da un po'. Richiesto e ottenuto dalla Procura di Alessandria un decreto di perquisizione locale, i militari hanno trovato a casa sua due fucili da caccia e alcu1ne munizioni di cui l’uomo non ha saputo giustificarne la provenienza.

A.Q. 57 anni, è stato quindi denunciato. Sulla carta d’identità, alla voce “professione” era riportata quella di medico-veterinario, completamente falsa, dato che l’uomo era solo stato iscritto alla relativa facoltà universitaria.

I Carabinieri hanno così proceduto al sequestro della carta d’identità, aggiungendo all’accusa di detenzione abusiva di armi comuni da sparo quella di falsa attestazione a pubblico ufficiale sulle proprie qualità. 

Le indagini proseguiranno per accertare se l’uomo abbia anche esercitato abusivamente la professione veterinaria.
8/05/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Wilko Johnson Band al Macall? di Castelceriolo
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Droghe e alcol: impennata di consumo fra i più giovani
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Maurizio Landini alla Festa d'Aprile
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile