Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

In carcere l'uomo che ha colpito il “rivale” con un'ascia

Resta in carcere, in attesa di convalida, l'acquese di 55 anni accusato di tentato omicidio per aver colpito il compagno della ex moglie con un'ascia
CRONACA – Si trova ancora in stato di arresto, in attesa della convalida, l'uomo di 55 anni, Arturo Oddone, accusato di tentato omicidio. Nel pomeriggio di martedì avrebbe avvicinato l'attuale compagno della ex moglie in via Mariscotti, ad Acqui.
Dopo un diverbio, Oddone avrebbe preso un'ascia in auto e, con quella, avrebbe colpito ripetutamente il “rivale”, ora ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Acqui Terme, anche se non sembra essere in pericolo di vita. Dopo averlo colpito, il 55enne, pensionato, si sarebbe diretto verso casa. I carabinieri lo avrebbero fermato pochi minuti dopo, mentre stava preparando le valigie, probabilmente con l'intento di darsi alla fuga. Alla base della lite ci sarebbero motivi personali.
8/02/2018
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Arturo Brachetti incontra Osvaldo Guerrieri per l'anteprima di Passepartout Festival
Premiati i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita”
Premiati i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita”
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Carrà, Carrà, ancora Carrà...
Albero sradicato dal vento contro 2 auto: nessun ferito
Albero sradicato dal vento contro 2 auto: nessun ferito