Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Cronaca

Arrestato per spaccio un acquese

Un acquese di 57 anni arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti: nella tasca del giaccone aveva 20 grammi di eroina e tre di cocaina. Era incensurato
CRONACA - Prosegue il contrasto allo spaccio di stupefacenti da parte del Nucleo operativo dei Carabinieri di Acqui Terme.
Nella serata di sabato i militari del Nor hanno tratto in arresto un 57enne acquese, incensurato.
L’attività ha avuto origine dai controlli che l’Aliquota Operativa sta continuando a svolgere sulla piazza di Acqui Terme, nei confronti dei tossicodipendenti della zona.
Seguendo alcuni di questi, i militari di Acqui giungevano a identificare nel 57enne uno dei possibili spacciatori di riferimento. Venivano pertanto avviati una serie di servizi di osservazione e pedinamento che portavano, nella serata dell’8 gennaio, al controllo del mezzo su cui l’uomo stava rientrando in Acqui Terme. La perquisizione personale e dell'auto consentiva di trovare in una tasca del giaccone dell’uomo un involucro contenente quasi 20 grammi di eroina pura e oltre 3 grammi di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire materiale per il confezionamento e la pesatura. Per il 57enne scattavano quindi le manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione del Pubblico ministero di turno, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Alessandria.
9/01/2017
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus


Intervista al regista Marco Sciaccaluga allo Stabile di Genova
Intervista al regista Marco Sciaccaluga allo Stabile di Genova
Intervista con il grande Eros Pagni a Novi Ligure
Intervista con il grande Eros Pagni a Novi Ligure
Scuola e Mobilità, il punto con Uil Informa
Scuola e Mobilità, il punto con Uil Informa
Incendio alla raffineria di Sannazzaro
Incendio alla raffineria di Sannazzaro
Coldiretti: il tavolo di crisi per i danni del maltempo non può aspettare
Coldiretti: il tavolo di crisi per i danni del maltempo non può aspettare
Coldiretti, la conta dei danni per le produzioni agricole
Coldiretti, la conta dei danni per le produzioni agricole